Scopri Mutuo Arancio
.
Home Anteprima Prestiti Ottenere un Prestito Guide e Consigli Utili Richiesta Prestito Finanziarie
 

Prestiti a Protestati e Cattivi Pagatori



Prestiti a Protestati e Cattivi Pagatori

Alcune particolari soluzioni di finanziamento sono strutturate appositamente a far fronte alle esigenze di credito di Protestati e Cattivi Pagatori.

I cosiddetti prestiti per protestati (cattivi pagatori o pignorati), possono essere identificati nella maggior parte dei casi nel finanziamento contro cessione del quinto stipendio che, grazie alle garanzie offerte dall'azienda nella quale si lavora, riesce a supplire le esigenze di denaro liquido sia di un soggetto con protesti che di un cattivo pagatore.

In questo caso però è necessario disporre di un lavoro dipendente (nel caso di dipendenti pubblici l'anzianità può essere anche di pochi mesi, per i dipendenti privati il limite minimo è posto in 6 mesi di servizio a tempo indeterminato).

Per ottenere un prestito per protestati o cattivi pagatori è sufficiente inoltrare alla finanziaria l'ultima busta paga e, in alcuni casi il modello CUD e successivamente, una volta valutata la finanziabilità dell'operazione, vi verranno richiesti documenti quali: certificato di stipendio o attestato di servizio.

Per questo tipo di finanziamento, non esistono particolari limiti massimi, la somma erogata deriva dalla capacità di reddito e dal carico finanziario del richiedente.

I tempi di erogazione di finanziamenti per cattivi pagatori e protestati varia tra i 2/3 giorni e i 15/20 giorni dalla richiesta. Tuttavia alcune finanziarie possono supplire a tali necessità anche nell'arco di 24 ore.





 

COME OTTENERE UN PRESTITO
Protestati, Cattivi Pagatori?
Come essere riammessi al credito
 



Link Correlati:

Piccoli Prestiti



Disclaimer - Privacy Policy - Pubblicità - Contatti © Ediscom S.p.A